2010-08-11

I love Poster #1

Comportarsi bene in metropolitana: poster vintage a Tokyo




Una nuova categoria per Boomtobap,  dedicata a quei poster a quelle locandine, a qui flyer, a quelle cover che mi hanno stimolato anche il quinto senso e mezzo, non una scelta ponderata ma il regno del godereccio, spontaneo e diretto.
Per questo primoo episodio in ordine:
1° Doraemon è il manga giapponese per eccellenza creato dalla fantasia di Fujiko F. Fujio. Narra le avventure di un gatto robot giunto dal futuro viaggiando indietro nel tempo per aiutare lo sfortunato Nobi Nobita  in modo che i suoi discendenti godano delle fortune prodotte dal successo di Nobi, piuttosto che essere afflitti dai grossi debiti provocati dalla sua incompetenza nella linea temporale originale. Il suo piatto preferito sono i dorayaki, dolcetti giapponesi dei quali è particolarmente ghiotto.

Doraemon è uno dei personaggi più celebri in assoluto dell'animazione giapponese, tanto da essere stato nominato nel 2008 "ambasciatore degli anime" nel mondo dal Ministro degli Esteri giapponese.
L'invasione dei ragni giganti il di produzione statunitense del 1975 è il film che compare su tantissime classifiche come la pellicola più brutta della storia del cinema   del noto regista di horror a basso costo Bill Rebane. Curiosità il ragno gigante è stato ottenuto ricoprendo di peluria un vecchio maggiolino Volkswagen. Citato niente di meno che da Stephen King in Danse Macabre, è un Must!!!
DEVIL'S HARVEST dimenticatevi l'erba di Grace, questo film appartiene alla prima generazione di film made in Usa che avvertivano i giovani sui pericoli delle droghe. In un America ancora bigotta ed ultraconservatrice un film del genere ha fatto la fortuna dei drive-in.
Finito nel dimenticatoio è un lungometraggio da riscoprire per gli amanti del genere :)