2011-01-23

Black Panther al Cinema





Dovrebbe essere imminente l'arrivo di Black Panther nelle sale cinematografiche grazie a Mark Bailey, sceneggiatore oggi annunciato ed ufficializzato dalla Marvel, in passato al lavoro su due documentari, Pandemic: Facing AIDS e Ghost of Abu Ghraib. Creata da Stan Lee e Jack Kirby nel 1966, Black Panther, il cui vero nome è T’Challa, fu uno dei primi supereroi di colore a comparire sulle pagine dei fumetti, figlio del movimento sulla parità dei diritti che cominciava a germogliare nella società americana tra la fine dei anni sessanta e l’inizio dei settanta.T’Challa, figlio del Re del Wakanda, stato immaginario dell’Africa settentrionale, nella sua storia fumettistica ha incrociato Captain America, i Vendicatori, Iron Man, i Fantastici 4 e gli X-Men. Ha una resistenza e agilità sovrumane, è un genio della biologia, una straordinaria padronanza di arti marziali africane ed è un abile ginnasta e acrobata. Quando è in missione indossa un costume realizzato in vibranio, l’unico metallo che è capace di assorbire l’energia cinetica, resistente alle esplosioni e ai proiettili, provvisto di artigli in grado di tagliare il metallo e altre armi o invenzioni che gli possono essere utili nei combattimenti.