2011-01-11

Eminem il ritorno al cinema: "Random Acts of Violence"

8 anni dopo l’Oscar vinto per la Miglior Canzone di 8 Mile, film che lo vedeva protagonista sotto tutti i punti di vista, Eminem torna in sala con Random Acts of Violence. Nato anni fa come semplice trasposizione del videogioco Grand Theft Auto, il progetto “Random Acts of Violence” ha subito un duro scossone d’assestamento quando la Rockstar Games si è rifiutata di vendere i diritti alla Fox. Fallito il tentativo, il film grazie allo sceneggiatore David Von Ancken si è trasformato in un thriller ‘alla The Departed e The Town’.
Al centro della storia c’è un ex carcerato che inutilmente prova a ripulire la propria vita, con la sua vecchia banda che fa di tutto per farlo tornare nel giro malavitoso. A complicare le cose l’FBI, che vorrebbe la sua collaborazione per arrestarli tutti. L’ovvio doppio gioco arriva così a sparigliare il gioco, con l’ex galeotto che farà di tutto per mettere le due parti l’uno contro l’altra, in modo da vendicarsi di coloro che, in entrambi i casi, l’hanno mandato in prigione.